+39 0277790304 fast@fast.mi.it

La deontologia nell’informazione scientifica al tempo dell’intelligenza artificiale

Organizzato d’intesa con ORG-Ordine giornalisti della Lombardia su proposta di UGIS e FAST 

   

I grandi cambiamenti nella scienza e nelle tecnologie coinvolgono direttamente anche il mondo dei media: la deontologia nell’informazione scientifica è sempre più necessaria in una professione in divenire.

UGIS-Unione Giornalisti Italiani Scientifici è impegnata con FAST-Federazione delle associazioni scientifiche e tecniche e con l’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, in un percorso di formazione su questi temi, e con Ethosjobhuman caring. Norme come l’art. 6, sull’informazione scientifica, del “Testo Unico dei doveri del giornalista”, insieme a strumenti metodologici specifici, aiutano i giornalisti nell’affrontare i temi della scienza nelle notizie. Si affronta poi l’esigenza sempre più urgente di un dialogo aperto tra media, scienziati, tecnologi, filosofi, eticisti, giuristi e istituzioni sull’intelligenza artificiale perché possa diventare davvero una “Good AI”. Affinché possa contribuire al sorgere di una forma di “umanesimo tecnologico” allargato, occorre che tutte le professioni, in particolare quelle dell’informazione e della comunicazione scientifica, siano interpellate da questa prospettiva che esige di affrontare nuove sfide etiche e deontologiche. 

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti ha integrato pochi anni fa l’art. 6 del “Testo Unico dei Doveri del giornalista”, grazie anche allo stimolo dato dalle indicazioni elaborate nel Manifesto di Piacenza di UGIS. Gli aspetti deontologici e metodologici della professione, l’attenzione alla verifica delle fonti qualificate, anche internazionali, e il confronto dei diversi pareri, il rapporto con gli scienziati, i rischi delle false notizie e dell’evolversi del mondo informatico e dell’intelligenza artificiale nei media vengono trattati dai relatori giornalisti. Alcuni esperti di intelligenza artificiale, di norme e di etica, affrontano le ricadute sociali e mediatiche di un tema attuale che coinvolge presente e futuro della nostra professione del giornalista.

LOCANDINA

5 CFP per giornalisti

I giornalisti interessati ad acquisire i 5 crediti sono invitati a registrarsi sulla piattaforma formazionegiornalisti.it e assistere in presenza.

Aperto anche al pubblico, previa segnalazione a fast@fast.mi.it

Segreteria organizzativa

Segreteria organizzativa: ugis@ugis.it

Data

11 Giu 2024

Ora

14:30 - 17:30

Luogo

Milano, c/o Centro Congressi Fast